CLiC-it Best Student Paper

AILC assegna un premio per il miglior “student paper” con l’obiettivo di stimolare e dare un riconoscimento a lavori presentati alla conferenza annuale CLiC-it da parte di giovani ricercatori e ricercatrici.

Il premio è assegnato ad articoli che soddisfino i seguenti criteri: (i) il primo autore figura come studente di dottorato o di laurea magistrale alla data della sottomissione e (ii) l’articolo viene presentato alla conferenza in una sessione orale dallo studente stesso.

I lavori sono valutati da una giuria composta da tre membri, comprendente almeno uno degli organizzatori (co-chair) della conferenza CLiC-it. La scelta del candidato a cui assegnare il premio avviene all’unanimità.

Gli autori dell’articolo premiato sono invitati a sottomettere una versione estesa del loro lavoro a IJCoL (Italian Journal of Computational Linguistics).

Elenco premiati:

  • 2019: Simon Preissner, Aurelie Herbelot. To Be Fair: A Case for Cognitively-Inspired Models of Meaning.
  • 2018: Danilo Croce, Daniele Rossini, Roberto Basili. On the Readability of Deep Learning Models: the role of Kernel-based Deep Architectures.
  • 2017: Ludovica Pannitto, Lavinia Salicchi, Alessandro Lenci. AHyDA: Automatic Hypernym Detection with feature Augmentation.
  • 2016: Edoardo Maria Ponti, Elisabetta Jezek, Bernardo Magnini. Grounding the Lexical Sets of Causative-Inchoative Verbs with Word Embedding.
  • 2015: Daniele Bonadiman, Aliaksei Severyn, Alessandro Moschitti. Deep Neural Networks for Named Entity Recognition in Italian.
  • 2014: Pierpaolo Basile, Annalina Caputo, Giovanni Semeraro. Analysing Word Meaning over Time by Exploiting Temporal Random Indexing.